Giugno 17, 2024

IMMAGINAPSI ©

by ilcortomaltese©

Il tempo è nato al big bang

  1. Big Bang: L’Universo, come lo conosciamo oggi, ha avuto inizio con una colossale esplosione. Questo evento, avvenuto approssimativamente 13,8 miliardi di anni fa, ha segnato l’inizio del tempo, dello spazio e della materia. In un istante minuscolo ma cruciale, l’Universo si è espanso da uno stato estremamente caldo e denso, dando origine alle particelle subatomiche e alle forze fondamentali che governano il nostro mondo 12.
  2. Ere cosmiche: Dopo il Big Bang, l’Universo ha attraversato diverse fasi:
    • Era di Planck: Durante questa fase, le leggi della fisica tradizionale non si applicavano, e l’Universo era in uno stato di singolarità, una densità infinita.
    • Era di grande unificazione: Le forze fondamentali (gravità, elettromagnetismo, forza nucleare debole e forza nucleare forte) erano ancora unite.
    • Era dell’inflazione: L’Universo si è espanso rapidamente, diventando incredibilmente grande.
    • Era elettrodebole: Si sono separati i processi nucleari deboli e l’interazione elettromagnetica.
    • Era degli adroni e dei leptoni: Si sono formati protoni, neutroni ed elettroni.
    • Era della nucleosintesi: Gli elementi primordiali (idrogeno ed elio) si sono formati.
    • Era dell’opacità: L’Universo era denso e opaco a causa delle interazioni tra fotoni e materia.
  3. Universo attuale: Dopo queste ere, l’Universo ha continuato a espandersi e raffreddarsi. Si sono formate le prime stelle e galassie, dando vita all’Universo che conosciamo oggi. L’accelerazione dell’energia oscura sta guidando la sua espansione attuale 34.
  4. Fine dell’universo: Quanto al futuro, le teorie variano: alcune ipotizzano un’espansione illimitata, altre suggeriscono cicli infiniti di morte e rinascita. Tuttavia, ciò che è accaduto prima del Big Bang rimane un mistero, poiché il tempo stesso potrebbe essere nato in quel momento 3.

You may have missed