Giugno 17, 2024

IMMAGINAPSI ©

by ilcortomaltese©

La stella più vicina

This artist’s impression shows a view of the surface of the planet Proxima b orbiting the red dwarf star Proxima Centauri, the closest star to the Solar System. The double star Alpha Centauri AB also appears in the image to the upper-right of Proxima itself. Proxima b is a little more massive than the Earth and orbits in the habitable zone around Proxima Centauri, where the temperature is suitable for liquid water to exist on its surface.

La stella più vicina alla Terra è il Sole, la cui distanza media dalla Terra è pari a 1 unità astronomica (UA), ossia circa 149,597,870.7 kmOltre al Sole, la stella più vicina al nostro pianeta è Proxima Centauri, situata a una distanza media di 4.2 anni luce dalla Terra1. Proxima Centauri è una piccola stella di tipo nana rossa e fa parte del sistema Alpha CentauriQuesto sistema stellare è uno dei punti di riferimento più importanti per gli astronomi e i pellegrini dello spazio, poiché rappresenta la nostra vicinanza al vasto universo e alle meraviglie celesti

Ecco alcune curiosità su questa affascinante vicina celeste:

  1. Distanza ravvicinata: Proxima Centauri è situata a poco più di 4 anni luce dalla Terra, circa 270,000 volte la distanza Terra-Sole. Nonostante la sua vicinanza, è invisibile ad occhio nudo a causa della sua luminosità ridotta1.
  2. Stella inospitale: Questa nana rossa esprime fenomeni eruttivi ed energetici molto violenti, rendendo inospitale il suo sistema planetarioStudi recenti hanno rivelato eruzioni 100 volte più brillanti e violente di quelle solari, complicando la ricerca di vita stellare e di pianeti abitabili2.
  3. Proxima b: Proxima Centauri possiede un sistema planetario associato, e uno dei suoi pianeti più noti è Proxima b. Questo pianeta roccioso è posto nella zona abitabile della stella, ma la sua natura fredda e lo spettro energetico nell’infrarosso rendono la sua abitabilità un enigma. Telescopi come Hubble, TESS e ALMA hanno contribuito a studiare questa misteriosa vicina celeste2.
  4. Variabilità spettrale: Proxima Centauri è una stella fredda, con uno spettro che ha il picco massimo energetico nell’infrarosso. Questo rende necessaria l’osservazione di frequenze spettrali specifiche per comprenderne meglio le caratteristiche. La sua luminosità è 1,000 volte meno rispetto al Sole1.
  5. Una compagna di viaggio: Proxima Centauri fa parte del sistema stellare Alpha Centauri, insieme a un’altra stella che ha una distanza simile dalla Terra. Questo sistema rappresenta un punto di riferimento importante per gli astronomi e gli appassionati di spazio3.

You may have missed