Giugno 17, 2024

IMMAGINAPSI ©

by ilcortomaltese©

Santiago de Compostela

Nel cuore di un antico percorso, dove le strade si intrecciano tra storia e spiritualità, ho intrapreso un viaggio verso Santiago de Compostela. Questa città, situata nella regione della Galizia, Spagna, custodisce la tomba dell’apostolo San Giacomo il Maggiore. Il Cammino di Santiago, noto anche come Camino de Santiago, è uno dei più importanti itinerari di pellegrinaggio cristiano in Europa e nel mondo.

Le origini e la storia: Il Cammino di Santiago ha radici antiche. Si dice che le spoglie di San Giacomo siano state scoperte nel IX secolo, e da allora, pellegrini da tutto il mondo hanno intrapreso questo viaggio. Il percorso principale, noto come Cammino Francese, inizia a Saint-Jean-Pied-de-Port, in Francia, e si estende per oltre 800 chilometri attraverso paesaggi mozzafiato, villaggi pittoreschi e montagne.

Il significato spirituale: Compiere il Cammino di Santiago è molto più di un semplice viaggio fisico. È un’esperienza profonda che coinvolge mente, corpo e anima. I pellegrini camminano per giorni, settimane o addirittura mesi, portando con sé solo l’essenziale. Le loro motivazioni possono variare: alcuni cercano una rinnovata fede, altri cercano risposte interiori o semplicemente desiderano connettersi con la storia e la spiritualità.

I paesaggi e le tappe: I sentieri del Cammino di Santiago attraversano campi verdi, boschi, colline e montagne. Le tappe giornaliere variano da 20 a 30 chilometri, ma ogni pellegrino può adattare il proprio ritmo. Le albe e i tramonti, le conversazioni con gli altri viandanti e le notti trascorse in rifugi condivisi creano un legame speciale tra i partecipanti.

La Compostela: All’arrivo a Santiago de Compostela, i pellegrini possono richiedere La Compostela, un certificato che attesta il completamento del pellegrinaggio. La Cattedrale di Santiago, con la sua facciata gotica e le torri imponenti, accoglie i viandanti. La tomba di San Giacomo, all’interno della cattedrale, emana una sacralità palpabile.

L’Anno Santo e la spiritualità continuaL’Anno Santo, che si verifica ogni volta che il giorno di San Giacomo (25 luglio) cade di domenica, attira ancora più pellegrini. Ma indipendentemente dall’anno, il Cammino di Santiago rimane un viaggio di introspezione, di incontro con se stessi e con gli altri. Le pietre millenarie, i sorrisi scambiati e le preghiere sussurrate lungo il percorso creano un legame che va oltre il tempo e lo spazio.

You may have missed